Fondo Energia 2024: ripartono i finanziamenti

Il 19 febbraio riapre lo sportello del Fondo Energia: sarà possibile presentare le domande di finanziamento per i progetti di “green economy” ed efficienza energetica riservati alle imprese con sede sul territorio della Regione Emilia Romagna.

Il Fondo energia è lo strumento di finanza agevolata che sostiene interventi di green economy, efficienza energetica e produzione di energia da fonti rinnovabili per autoconsumo a favore di imprese di qualsiasi dimensione con sede in Regione Emilia Romagna.

INTERVENTI FINANZIATI DAL FONDO ENERGIA

Nel Fondo Energia rientrano tutti quei progetti volti a:

  • migliorare l’efficienza energetica e ridurre le emissioni di gas climalteranti, con possibilità di intervenire anche nella riqualificazione energetica dei cicli produttivi, nella sostituzione dei macchinari e nella riqualificazione dei layout impiantistici.
  • produzione di energia da fonti rinnovabili, esclusivamente per autoconsumo, eccetto gli impianti di cogenerazione ad alto rendimento.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono beneficiare dell’intervento le piccole, medie e grandi imprese con sede legale o unità locale in Emilia-Romagna, che risultano attive e iscritte al Registro delle Imprese e appartenenti ai seguenti ai codici ATECO di determinate categorie.

Tipologia di agevolazioni

Con il Fondo Energia, la Regione concede agevolazioni di importo massimo fino a 1 Milione di Euro, a copertura del 100% delle spese necessarie per gli interventi, così composti:

  • 75% dell’importo erogato sotto forma di finanziamento a tasso zero;
  • il restante 25% dell’importo erogato sotto forma di finanziamento a tasso agevolato (EURIBOR 6 mesi + tasso max 4,99%, da verificare in funzione delle condizioni proposte da ciascuno degli Istituti di Credito aderenti al Fondo Energia Regione Emilia Romagna).

Inoltre, il Fondo concede anche un contributo a fondo perduto a copertura delle spese tecniche per la redazione della Diagnosi energetica, studio di fattibilità e redazione del progetto d’investimento. L’importo massimo del contributo è del 9,375% della quota di finanziamento richiesto e sarà erogato dopo la rendicontazione finale del progetto. La durata dei finanziamenti è compresa tra 18 mesi ed 8 anni, a scelta dell’Impresa.

Per accedere al finanziamento è obbligatorio essere in possesso di una Diagnosi energetica (per gli interventi di efficienza energetica)o di uno studio di fattibilità economico-finanziaria (per la realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili).

La prossima apertura del Fondo è prevista dalle ore 10 del 19 febbraio 2024 e terminerà alle ore 16 del 29 marzo 2024.

Esco Solution, Energy Service Company del Gruppo Combigas, si occupa di interventi di efficienza energetica e produzione di energia da fonti rinnovabile nel settore industriale. Esco Solution segue il Cliente in tutto il processo di efficientamento energetico: dalla Diagnosi Energetica fino alla realizzazione degli interventi, compresa la redazione dei progetti e la gestione delle richieste di finanziamento al Fondo Energia e le attività di rendicontazione.

Esco Solution opera come General Contractor, ponendosi come unico interlocutore in grado di seguire con professionalità i processi di riqualificazione energetica, intervenendo anche con strumenti di finanza agevolata a sostegno degli investimenti delle Aziende clienti.

Per capire se anche la tua azienda può accedere al Fondo Energia scrivici a: commerciale@escosolution.it