INTRAPAK

IL CLIENTE

INTRAPAK S.P.A. si occupa della produzione di imballaggi industriali in polietilene. Fornisce film termoretraibili e tubolari in bobina, cappucci, sacchetti e fogli in polietilene per il confezionamento. Dagli anni novanta si è specializzata sulle soluzioni di packaging per il settore alimentare, chimico e farmaceutico.

L’azienda ha intrapreso un percorso di sostenibilità con Esco Solution nel 2018 volto alla riduzione dei consumi energetici. Esegue periodicamente la diagnosi energetica e tiene sotto controllo i propri consumi mediante un sistema di monitoraggio installato nel 2018.

LA SFIDA

Sul sito non sono attualmente presenti impianti di auto produzione di energia elettrica da fotovoltaico, nonostante la presenza di un trigeneratore (fornito e sotto la supervisione di Esco Solution dal 2018), i costanti e importanti consumi della struttura rendono interessante l’installazione di un impianto fotovoltaico a copertura parziale del fabbisogno elettrico.

IL NOSTRO INTERVENTO

Lo studio del possibile impianto fotovoltaico a servizio delle utenze è stato sviluppato partendo dai dati di consumo elettrico del Cliente degli ultimi anni, ed è stata svolta una simulazione per verificare l’impatto energetico ed economico/finanziario sull’utenza.

L’impianto fotovoltaico, di potenza complessiva pari a circa 270 kW, è costituito da:

  • 570 moduli fotovoltaici Jinko Solar, di potenza pari a 470 Wp;
  • 3 inverter ZCS ZUCCHETTI con grado di efficienza ai massimi di mercato in abbinamento a proprio sistema di telecontrollo e monitoraggio.

I risultati

L’energia elettrica autoprodotta dall’impianto da 270 kWp è auto consumata per circa il 76%. L’impianto fotovoltaico genererà un mancato acquisto di energia elettrica dalla rete di 226 MWh/anno, corrispondenti ad un risparmio totale pari a 16 TEP (tonnellate equivalenti di petrolio) e a 68 ton di CO2 non immesse in atmosfera.

RISPARMIO ENERGETICO
16 TEP annui
68 t di CO2
non emessa

CHI CI CONOSCE CI SCEGLIE

Case History

Greci Enzo

Case History

INTRAPAK

Case History

CASA OPTIMA GROUP